LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 41   Utenti nel Forum Forum    Utenti in Chat Chat    Annunci nel Mercatino Msg Mercatino 163   Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 1.146   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 453   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  Effettua il Login al Portale HobbyPesca     Registrati al Portale HobbyPesca  
  domenica 23 novembre 2014      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico    Consulta HobbyPesca in modalità RSS Feed  
  Iscriviti alle News Letter del Portale HobbyPesca - Resta Informato su aggiornamenti e Iniziative     Iscriviti alle News Letter  ISCRIVITI ADESSO!
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: fai da te :: artic 7 :: Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
L'attrezzatura Made in Italy per la Pesca di Profondità
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
Invia Gratis 5 SMS al giorno!
Vari
Altri Link Selezionati!
Piombi SurfCasting Fai da Te
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Riccardo Nannotti
Fotografie di  Riccardo Nannotti
Data Pubblicazione  16/07/2006

Materiale Occorrente

  • Stampi per piombi

  • Piombo grezzo

  • 1 o 2 morse

  • Pentolino con beccuccio

  • Fornello

  • Pinze da lavoro

  • Guanti da lavoro in pelle

  • Gancetti

  • Lima

  • Colla Attack

  • Forbici da elettricisti

  • Procedimento


Materiale Occorrente

Gli stampi per i piombi si trovano facilmente su ebay, provengono quasi tutti dall’Inghilterra e le forme più comunemente reperibili sono beach bomb, sea bomb, palle e piramidi, dagli stessi venditori si possono acquistare pure i gancetti in base alla forma finale del piombo.

Il piombo grezzo si può acquistare in qualche fabbrica o ricavarlo gratis dalle vecchie tubature, io l’ho pagato 13 euro 5 kg;


Piombo Grezzo

Tipi di Gancetti

fondamentali i guanti da lavoro: è meglio operare in sicurezza e maneggiare lo stampo caldo con le opportune precauzioni, la lima e le forbici servono per il lavoro di rifinitura. Infine il pentolino sarebbe preferibile averlo con il beccuccio per favorire la fuoriuscita del piombo liquido.

Precauzioni

Il piombo fonde a poco più di 300 gradi ma a contatto con un materiale a temperatura ambiente si solidifica all’istante tornando anch’esso a temperatura ambiente. Mi è cascato su un pezzo di carta e non l’ha neppure bruciata o bucata ma si è subito solidificato!


Fusione del Piombo nel Pentolino

I rischi del piombo sono soprattutto legati alle esalazioni che emana, sarebbe preferibile effettuare il lavoro all’esterno utilizzando un fornello da campeggio, facendolo in cucina è scontato il fatto di tenere ben areato l’ambiente e accendere l’aspirafumi sopra il piano dei fornelli, comunque è consigliata una mascherina.
I guanti sono importantissimi, anche se il piombo si solidifica all’istante e non provoca danni, lo stampo in ghisa trattiene il calore delle colature di piombo e arriva a temperature elevatissime, quindi guanti da lavoro obbligatori!!

Altra raccomandazione è quella di non versare acqua sul piombo fuso onde evitare schizzi pericolosissimi, e utilizzare comunque degli occhiali di protezione.

La Fusione e lo Stampo

Ho utilizzato 2 tipologie di stampi per due diverse forme di piombo: uno stampo economico per beach bomb (3-4-5-6 oz) e uno stampo professionale per i piombi a palla o sferici (4-5-6oz); lo stampo professionale ha il vantaggio di eliminare la “rifinitura” manuale avendo come risultato finale un piombo perfetto, evita inoltre di dover fissare i gancini con l’attack e non richiede una morsa per essere stretto. Ovviamente ha un prezzo superiore allo stampo economico!


Stampo Economico BeachBomb

Stampo Professionale per Piombi Sferici

Iniziamo piegando i gancetti con le pinze e fissandoli negli appositi spazi, come accennato in precedenza nello stampo economico è necessaria una gocciolina di colla attack per non farli uscire, quindi chiudiamo lo stampo e lo teniamo ben serrato con 1 ma preferibilmente con 2 morse.


Piegatura del Gancetto

Nello stampo professionale non dovremmo far altro che alloggiare i gancini negli spazi e chiudere lo stampo con i manici:


Alloggiare i Gancini nello Stampo Professionale

Affinché il piombo fuso aderisca bene alle pareti in ghisa è necessario che lo stampo sia ben caldo, la soluzione migliore è pre-riscaldarlo sulla fiamma, altrimenti possiamo effettuare qualche colata a vuoto per innalzare la temperatura dello stampo.

Mettiamo a fondere il piombo nel pentolino: a seconda della potenza della fiamma impiegherà dai 5 ai 10 minuti, lasciatelo pure qualche minuto in più, l’importante è che sia veramente ben caldo altrimenti il piombo finale viene male; non esagerate con la quantità di piombo perché poi dovrete tenerlo in mano il pentolino, e il piombo non pesa poco.

Una volta che il piombo grezzo è ben liquido togliamo velocemente il pentolino dal fuoco e cominciamo a versarlo con decisione negli stampi, la rapidità è d’obbligo sennò corriamo il rischio che il piombo si solidifichi prima del previsto, eccedete pure nella quantità perché il piombo quando si raffredda si ritira.


Versiamo il Piombo negli Stampi

Eccediamo nella Quantità versata

Dopo che il piombo è stato colato sono sufficienti 30 secondi prima di aprire lo stampo (mi raccomando i guanti), se il piombo è venuto bene sarà così:


Piombo venuto bene

Piombo venuto bene

Altrimenti così (foto12) a causa della temperatura troppo bassa del piombo durante la colatura o dello stampo non caldo:


Piombo venuto male

Non toccate assolutamente i piombi senza guanti!! Anche se il piombo diventa subito freddo appena solidificato quando esce dallo stampo trattiene il calore emanato dalla ghisa!!

Rifinitura

Lasciamo raffreddare i piombi appena realizzati per 5 minuti e con le forbici eliminiamo le eccedenze che possono essere nuovamente fuse, volendo si può usare una lima per rifinirlo alla perfezione.
Ecco il risultato finale!!


Piombi realizzati

Piombi realizzati

Buon lavoro.

Riccardo Nannotti (Nick sul Forum: Rikka)
 



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2014  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module