LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 139   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  venerdì 24 gennaio 2020      Buon Pomeriggio ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art0 rock fishing Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Introduzione alla Tecnica di Pesca Rock Fishing
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Michele Foglia
Data Pubblicazione 
 • Caratteristiche
 • Dove e Quando Praticarlo
 • Attrezzatura
 • Prede
 • Esche Indicate
 • Pastura e Pasturazione
 • Terminali
 • Azione di Pesca
 • Note e Suggerimenti
CARATTERISTICHE

Incominciamo il nostro argomento traducendo il significato rockfishing che tradotto significa pescando dalle rocce, infatti è proprio così è una tecnica il cui scenario sono le meravigliose costa rocciose i cui fondali sono frequentati da dentici,spigole,pesci serra,gronghi,murene, ricciole, orate, grandi saraghi e tanti altre numerose specie.

Il rockfishing si divide in rockfishing leggero e rockfishing pesante si utilizzano queste due tecniche a secondo di che pesce si è interessati a pescare dato che nelle Canarie a rockfishing si pescano pure i Marlin e pesci vela.


DOVE E QUANDO PRATICARLA

Tutti gli ambienti del rockfishing sono impegnativi si va dalle scogliere che creano situazioni di spuma e ampia risacca e anche in estate sono ottimi posti per pescare perché sono sfavorevoli per i bagnanti, poi ci sono i promontori frequentatissimi dai branzini in inverno,per ultimo la riva a cucchiaio detta così per la conformazione della costa ottimo posto pieno di microrganismi che attirano numerosi pesci.
Il rockfishing si può praticare durante tutto il corso dell'anno dato che sono posti impervi e i bagnanti non hanno facile accesso.


ATTREZZATURA

Due sono le varianti per il rockfishing pesante si utilizzeranno canne da venti a quaranta libbre per il rockfishing leggero da otto a venti libbre.

I monofili variano a secondo della tecnica che si vuole utilizzare, per il rock pesante si va dal monofilo dello 0,40 al 0,60,per il rock leggero dal 0,30 allo 0,40. Un buon mulinello a bobina fissa deve poter contenere almeno 250 metri dello 0,30 e avere un rapporto di recupero non inferiore al 5:1.


PREDE

Le prede del rockfishing sono esclusivamente tutti i predatori tra cui la spigola, la leccia, il serra, il dentice, il sarago, la murena, la cernia, il grongo e l'orata poi si sa che in mare ci si può aspettare tante sorprese.


ESCHE INDICATE

Per la pesca con il vivo e con il morto utilizzeremo i cefali, boghe, salpe, aguglie e qualsiasi pesce che si trova nelle acque in cui peschiamo. Invece con le esche animali utilizzeremo il cannolicchio, trance di sardina, granchio, calamaro, seppia e oloturia.


PASTURA E PASTURAZIONE

 


TERMINALI

Il terminale a mezz'acqua e superficie è semplicissimo basta inserire sul trave dello 0.40 o 0.50 un ferma galleggiante,dopo di che inseriremo il galleggiante piombato e sotto ad esso un perlina salva nodo,poi una girella in cui sarà attaccato il finale di circa due metri con due ami distanziati da loro di circa 10 cm.. Invece per la pesca in superficie basta semplicemente sostituire il galleggiante piombato aggiungendo un galleggiante normale così la nostra esca sarà libera di nuotare.

Invece per la pesca a fondo incominceremo a mettere un fermo galleggiante poi una perlina di seguito una girella che li si attaccherà uno spezzone di filo di circa 3-5cm in cui inseriremo una guaina di plastica,finiamo aggiungendo allo spezzone di filo un'altra girella a cui attaccheremo il finale di circa 30-50 centimetri. Sotto alla prima girella che abbiamo messo sulla trave li metteremo un'altra perlina poi ancora una girella poi di seguito uno spezzone di filo di circa 100-150 cm con il piombo temolino. Gli ami che si useranno saranno della misura del 1 al 3.


AZIONE DI PESCA

Arrivati sul posto si dovrà analizzare il mare per vedere i punti migliori per poter far si che la nostra battuta di pesca abbia i suoi frutti, si analizzerà il fondale per capire che specie insidiare.


NOTE E SUGGERIMENTI

Ricordiamoci che stiamo pescando dalle scogliere e bisogna seguire tutte le precauzioni possibili.
Bisogna indossare sempre delle scarpe da trekking o da ginnastica, non stare eccessivamente al bordo della scogliera per le onde anomale che vi potrebbero cogliere all'improvviso e sarebbe opportuno andare sempre in due persone a pescare.



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2020  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module