LOGO HOBBY PESCA :: Portale dedicato alla Pesca Sportiva in Mare e in Acque Interne, Settore Agonistico e tutte le Risorse legate al Mare
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Italian version
English version
Deutsche version
Francaise version
 Utenti On Line Utenti On line 73   Utenti nel Forum Forum    Fotografie nell'Album Fotografico Album Photos 0   Schede di Pesca in Archivio Schede Pesca 0   Utenti Iscritti al Forum Iscritti Forum 6.347  
  martedì 10 dicembre 2019      Buongiorno ! Imposta HobbyPesca come HomePage Imposta come HomePage  Aggiungi questo portale alla lista dei tuoi Preferiti Aggiungi ai Preferiti  Segnala questo portale ad un tuo amico che condivide i tuoi stessi interessi e la passione per la pesca sportiva Segnala Sito ad un Amico 
  Torna alla Home Page  Torna Indietro  tecnica :: tecniche pesca :: articoli :: art2 trotatorrente acqueinterne Aggiungi HobbyPesca ai Tuoi Siti Preferiti  Segnala questa Pagina ad un Tuo Amico  Segnala Errore in questa Pagina 
 
  Novità :: Servizi e Rubriche
  Link Consigliati
Negozio di Pesca Sportiva, vasto assortimento ai prezzi più bassi del web!
Annunci Gratuiti Vendita Barche, Motori Nautici, Imbarcazioni e Accessori per la Nautica
libero
Vari
Altri Link Selezionati!
Post Apertura Stagione Trota :: 2006
Commenta questo Articolo  Vota questo Articolo  Stampa questa Pagina 
Testo di  Gianbattista Scuri
Fotografie di  Gianbattista Scuri
Data Pubblicazione  03/04/2006

Eccomi qua!
Come mi ero ripromesso, in questo articolo voglio raccontarvi com’è andata la mia giornata di apertura (catture incluse) in compagnia del mio amico Luca.

Devo dire che anche quest’anno non mi posso lamentare.

Con i gatoss (ovvero le larve di tripula) io e Luca ci siamo veramente divertiti. Abbiamo portato a riva una cinquantina di trote in due e ne abbiamo tenute 5 a testa (gli esemplari più interessanti) per consumo familiare.

Ci tengo a sottolineare che la quasi totalità del materiale da noi pescato era autoctono, composto per lo più da ibridi e da qualche fario ruspante, pochissime le trote di semina.
Questo fatto la dice lunga sulle potenzialità del Serio in termini di pesci, nonostante le ingiurie che questo fiume subisce a causa di prelievi idrici e quant’altro.

Le catture si sono susseguite di buona lena anche a spinning nei giorni successivi e sono culminate con un bell’esemplare di fario di 54 cm, per un chilo e 700 grammi, catturata alle 7,30 di mattina nel fiume Brembo a Zogno in un fondale di un paio di metri, con un Rapala CD da 9 cm color argento-nero.

Poi purtroppo il solito abbassamento di temperatura, dovuto ad un forte vento di tramontana, ha inchiodato le trote sul fondo e a spinning non c’è stato più verso di vedere una coda.

Per questo da una settimana vado in bianco. Non importa, io la battuta la faccio ugualmente, tanto so che prima o poi la condizione ottimale si ripresenterà e io voglio essere sul fiume per sfruttarla a dovere.

Questo è un consiglio che mi sento di darvi: non mollate mai!!! Anche se il periodo non è dei migliori, non rinunciate a fare quattro lanci, non si sa mai quello che può succedere.
Se fate come me e andate sul fiume nelle ore più calde della giornata, avrete sicuramente delle buone possibilità di vedere la vostra canna piegarsi sull’acqua con una trota attaccata al vostro artificiale di fiducia.

Adesso le prime ore del mattino sono appannaggio delle esche naturali (camole, vermi, gatoss ecc).
Con queste esche, ci si mantiene maggiormente in zona strike perché le trote più il freddo è intenso più risultano apatiche e restie ad inseguire un’artificiale che, pur recuperato lentamente, fa spendere loro più energie.

Aspettando tempi migliori vi anticipo che il prossimo articolo sarà imperniato sulla pesca delle trote nei torrenti di montagna, sia con esche naturali che a spinning.
Spero di darvi qualche dritta che funzioni e vi faccia catturare. Tutto ciò sempre nel rispetto della natura e delle trote che andremo a insidiare, trote che meritano il massimo rispetto sia per la bellezza che per la rusticità che le contraddistingue.

Scuri Gianbattista
Membro Club Azzurro e Nazionale Italiana Spinning da riva
 



Vuoi discutere con altri appassionati di Pesca? Vai sul Forum di HobbyPesca.
Entra a far parte della Community più grande d'Italia, centinaia di persone risponderanno alle tue domande.
Potrai conoscere tanti nuovi amici ed organizzare battute di pesca nella tua regione. Che aspetti! Iscriviti subito!


Copyright © HobbyPesca.com
E' assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso scritto della Redazione e dell'Autore
.

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Design, Graphics and Web Site composed 
INGEMATIC Web Management
P.Iva IT 06544030726
I Siti del nostro Network

HobbyPesca.com | HobbyPesca.net | HobbyPescaShop.com
HobbyNautica.it | PescaeRelax.it | TavoleSolunari.com
Copyright © 2002-2019  :: v. release 8.0
Tutti i diritti sono riservati  ::  Riproduzione vietata
Contact Module